Smartphone: il mondo in coda per iPhone 5C e 5S

    L'iPhone 5S nelle tre tinte disponibili (Justin Sullivan/Getty Images)

    Come ad ogni uscita di un nuovo modello di smartphone la crisi economica sembra improvvisamente essere cosa d’altri tempi e file di compratori famelici si accatastano di fronte ai rivenditori che propongono il prodotto. E’ successo di nuovo negli Stati Uniti e in altri sette stati del globo (Australia, Canada, Cina, Gran Bretagna, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Puertorico, Singapore), dove per il lancio dell’iPhone 5S e 5C file chilometriche si sono formate nelle vicinanze degli Apple Store in attesa dell’apertura mattutina.

    A New York code di una durata fino a 20 ore e smartphone esauriti nelle filiali del colosso statunitense. In particolare gli store non sono riusciti a soddisfare la massiccia richiesta di acquisto degli iPhone 5S colore oro (disponibili anche le tinte grigio e argento). Dagli uffici di Apple, oltre a dichiarazioni di soddisfazione per l’andamento delle vendite al lancio del prodotto, è uscita la rassicurazione ai clienti sul fatto che l’azienda garantirà presto la messa sul mercato di altri smartphone dorati.

    Successo per il nuovo iPhone anche a Londra, dove gli acquirenti si sono accampati nei pressi delle principali aree commerciali del centro città. Nelle vicinanze delle filiali di Regent’s Street e di Covent Garden in molti hanno scelto di dormire all’aperto e hanno improvvisato campeggi sul grigio asfalto della capitale britannica.

    I prezzi per i due modelli di iPhone variano di paese in paese, ma nella media non sono inferiori ai 500 euro per pezzo.

    Si attende a questo punto l’uscita dell’iPhone 5C e 5S in Italia, prevista per dicembre prossimo.

    Redazione online