Tradisce la moglie che in cambio del perdono gli chiede: “Ti perdono se su Facebook scrivi…”

    Tradisce la moglie e chiede il suo perdono su Facebook. Quella dei like sul social network per ottenere in cambio altre cose o prestazioni è una tendenza ormai diffusa da qualche mese, ma a tanto non si era mai arrivati.
    Ivan Lewis è stato lasciato dalla moglie dopo che la donna ha scoperto di essere stata tradita.
    I due divorziarono, ma sembrano essere sul punto di riconciliarsi e di sposarsi ad un patto: la moglie ha obbligato Ivan a mostrarsi sulla sua pagina Facebook come traditore.
    «Ho tradito mia moglie, e l’altra è anche brutta»», questo l’imbarazzante foglietto che l’uomo è stato costretto a reggere in una foto chiedendo agli utenti 10 mila like per poter risposare la moglie ed avere il suo perdono. L’uomo ha accettato l’umiliazione, ma tanto ha pagato. Ad oggi l’uomo sembra aver conquistato il perdono della consorte con ben 11.371 like, messi a sorpresa da una maggioranza femminile.

    Fonte: www.leggo.it