Crisi di governo, la Merkel chiama Letta: “Auspico continuità”

Angela Merkel ed Enrico Letta (Sean Gallup/Getty Images)

Ci sarebbe stata una “telefonata affettuosa” tra il presidente del Consiglio Enrico Letta e la cancelliera tedesca, Angela Merkel. Lo affermano fonti di Palazzo Chigi, che sostengono anche come la Merkel abbia rinnovato “l’auspicio per la stabilità politica dell’Italia e per la continuità nell’azione di governo”. Poco prima, Steffen Seibert, portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel, aveva commentato la situazione politica in Italia: “Noi speriamo che l’Italia abbia un governo stabile e partiamo dal principio che le forze che operano per stabilizzare la situazione troveranno una soluzione”.

Preoccupato per la situazione italiana si è detto anche il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy, che ha lanciato un accorato appello affinché il nostro Paese risolva i suoi problemi “per il bene suo e della Spagna”, intervenendo nel corso di una conferenza stampa congiunta ad Astana insieme al presidente kazako, Nursultan Nazarbayev.

Rajoy ha aggiunto che “quello che sta accadendo oggi non ha buone ripercussioni sulla Spagna, ma anche su altri Paesi europei”. “Preoccupato” anche il presidente del Consiglio Ue, Herman Van Rompuy che “teme scorribande dei mercati in caso di elezioni anticipate in Italia”

Redazione online