Formula 1, svolta epocale: una donna guiderà la Williams in un paio di prove libere del venerdì

Susie Wolff (getty images)
Susie Wolff (getty images)

 

Svolta epocale in Formula 1. Seppur ristretta a qualche giro delle prove libere, ci sarà nuovamente la presenza di una pilota donna nel weekend dei Gran Premi. L’ultima era stata Giovanna Amati al volante della Brabham BT60 B. La pilota romana nel 1992 tentò di qualificarsi ai GP di Sudafrica, Messico e Brasile, ma le andò male e venne lasciata a piedi per far spazio al figlio d’arte, e futuro campione del mondo, Damon Hill.

Questa volta tocca alla bella Susie Wolff, 31enne scozzese ex pilota di DTM, che la Williams ha confermato nel ruolo di collaudatore e che, dopo avere guidato la FW35 ai test estivi di Silverstone di un anno fa, per il 2014 è stata ”promossa”. Tramite un comunicato la scuderia inglese ha specificato che la Wolff è stata confermata come pilota di sviluppo e guiderà la Williams in occasione delle prime prove libere del venerdì in due gran premi (presumibilmente Gran Bretagna e Germania).

Una piccola parte che però è molto significativa…