Nel 2013 i cinesi hanno comprato il 47% dei beni di lusso di tutto il mondo

cina_bandiera

Secondo una ricerca del Fortune Character Institute di Pechino, specializzato nell’analisi dell’economia cinese, gli abitanti dello stato asiatico avrebbero acquistato, nel solo 2013, il 47% dei beni di lusso venduti in tutto il mondo.

Sui 217 miliardi complessivi, la Cina ha influito sul mercato di questi prodotti per 102 miliardi di dollari: da questa esorbitante cifra emerge un altro, interessante spunto. Ben il 57%, infatti, viene speso da cittadini cinesi durante i viaggi all’estero (New York, Parigi, Tokyo e Roma); questo dato, secondo la direttrice dell’istituto di ricerca che ha condotto l’indagine, è significativo del fatto che i cinesi in questo modo sono sicuri di non acquistare prodotti contraffatti, che sono invece molto diffusi nel loro Paese.

 

Redazione