Confindustria. Squinzi chiede a Renzi di passare dalle parole ai fatti

Giorgio Squinzi presidente di Confindustria (Getty Images)
Giorgio Squinzi presidente di Confindustria (Getty Images)

E’ arrivata poco fa la prima dichiarazione di Confindustria sull’insediamento del nuovo governo presieduto da Matteo Renzi. A parlare è stato il presidente dell’associazione degli industriali, Giorgio Squinzi, il quale si è detto soddisfatto delle criticità sollevate dal nuovo presidente del consiglio e speranzoso per quanto riguarda l’attuazione dei provvedimenti proposti.

“Renzi, in Senato e alla Camera, ha sicuramente captato i problemi su cui dobbiamo intervenire”, ha affermato Squinzi intervenendo dal palco di una conferenza organizzata da Censis e Accredia. Il numero uno di Confindustria ha tuttavia aggiunto: “Ora vogliamo essere tranquilli che Renzi mantenga queste promesse”. Per la situazione attuale a cui l’esecutivo dovrebbe mettere mano, Squinzi si è detto “preoccupatissimo”.

Redazione online