Inter, Mancini contro Mourinho. Poi la rettifica…

Roberto Mancini (Getty Images)
Roberto Mancini (Getty Images)

 

Alla vigilia di Galatasaray-Chelsea, la sfida di Champions League con in panchina Roberto Mancini contro Josè Mourinho, l’ex allenatore di Inter e Manchester City ha attaccato pesantemente lo ‘Special One’, dicendo che ha vinto il Triplete nel 2010 grazie al lavoro che lui aveva fatto in precedenza.

”Mourinho ha vinto la Champions League perché aveva ereditato una buona squadra. Una squadra che, come nel caso del Manchester City, ho costruito io. Una squadra che aveva una fortissima mentalità. Quando sono arrivato all’Inter, giocavano un pessimo calcio. Io l’ho cambiato”. Queste le parole attribuite al ‘Mancio’.

Ma ai microfoni di Sportmediaset, in serata, ha corretto il tiro: ”Non mi sono mai espresso in quei termini. Posso dire che sono orgoglioso di avere contribuito alla crescita di due squadre forti come l’Inter e il Manchester City. Poi la Champions League si vince quando capita l’anno perfetto e c’è anche un po’ di fortuna”.

Appuntamento stasera alle ore 20,45 a Istanbul.