Istat: Il 66,2% dei lavoratori dipendenti attende di vedersi rinnovare il contratto

Manifestazione di lavoratori (PAOLO COCCO/AFP/Getty Images)
Manifestazione di lavoratori (PAOLO COCCO/AFP/Getty Images)

Secondo uno studio condotto dall’Istat reso pubblico oggi, 51 categorie di lavoratori sarebbero, a gennaio 2014, in attesa del rinnovo del proprio contratto di lavoro. In totale 8,5 milioni di dipendenti starebbero aspettando: si tratta del 66,2% degli impiegati nel totale dell’economia italiana. Leggermente più bassa la percentuale relativa al solo ambito privato che vede in attesa il 56,3% dei lavoratori.
I dati esposti da Istat sono di una certa rilevanza perché illustrano una situazione che dall’inizio del 2008 non era stata così tanto problematica. Il blocco retributivo interessa, in particolare, i dipendenti della pubblica amministrazione che a gennaio 2014 vedono i loro stipendi senza variazioni di sorta rispetto alle statistiche effettuate precedentemente.

Redazione online