Governo: i viceministri e sottosegretari di Renzi

Il CdM guidato da Matteo Renzi (Elisabetta Villa/Getty Images)
Il CdM guidato da Matteo Renzi (Elisabetta Villa/Getty Images)

Nel Consiglio dei Ministri di oggi sono stati scelti i viceministri e sottosegretari del governo di Matteo Renzi. Si Tratta di 9 viceministri e 44 sottosegretari.

I viceministri sono: Enrico Morando (Pd) e Luigi Casero (Ncd) all’Economia; Filippo Bubbico (Pd) all’Interno (confermato); Lapo Pistelli (Pd) agli Esteri (confermato); Enrico Costa (Ncd) alla Giustizia; Carlo Calenda (Sc) e Claudio De Vincenti (Pd) allo Sviluppo Economico; Riccardo Nencini (Psi) alle Infrastrutture; Andrea Olivero (Pi) alle Politiche Agricole.

I Sottosegretari sono: alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti (Pd) sottosegretario all’Editoria, Sandro Gozi (Pd) con delega Affari Europei, Marco Minniti (Pd) con delega alla sicurezza della Repubblica; agli Interni sono confermati Giampiero Bocci (Pd) e Domenico Manzione (tecnico); all’Economia Pier Paolo Baretta (Pd), Giovanni Legnini (Pd) e Enrico Zanetti (Sc); agli Esteri Dario Giro (Pi) e Benedetto Della Vedova (Sc); alla Giustizia Cosimo Maria Ferri (tecnico); allo Sviluppo Economico confermata Simona Vicari (Ncd), entra come sottosegretario con delega alle Tlc Antonello Giacomelli (Pd); al Lavoro Franca Biondelli (Pd), Teresa Bellanova (Pd), Luigi Bobba (Pd) e Massimo Cassano (Ncd); all’Istruzione Angela D’Onghia (Pi), Roberto Reggi (Pd) e Gabriele Toccafondi (Ncd); alle Infrastrutture Umberto Del Basso De Caro (Pd) e Antonio Gentile (Ncd); alla Pubblica Amministrazione e Semplificazione Angelo Rughetti (Pd); ai Rapporti con il Parlamento e Riforme confermati Maria Teresa Amici (Pd), Luciano Pizzetti (Pd) e Ivan Scalfarotto (Pd); alla Difesa Gioacchino Alfano (Ncd) e Domenico Rossi (Pi); all’Ambiente Silvia Velo (Pd) e Barbara Degani (Ncd); agli Affari Regionali Gianclaudio Bressa (Pd); alla Salute Vito De Filippo (Pd), alle Politiche Agricole Giuseppe Castiglione (Ncd); alla Cultura confermata Ilaria Borletti Buitoni (Sc), entra come sottosegretaria Francesca Barracciu (Pd).

Redazione