Milan, Taarabt: ”Sarò il Messi rossonero”

Adel Taarabt (getty images)
Adel Taarabt (getty images)

 

Adel Taarabt è una delle più belle sorprese del nuovo Milan di Seedorf. Il marocchino è in prestito dal Qpr e cerca di andare veloce per provare a farsi riscattare a fine stagione dal club rossonero. Lo conferma lui stesso in un’intervista al Corriere dello Sport: ”Quando mi hanno ingaggiato mi sono detto: devo cogliere l’occasione, non psso più perdere tempo, ho già buttato via 4 anni della mia carriera. Devo sfruttarla, non devo più sbagliare. Ho davvero poco tempo, qualche mese per conquistare il Milan, per… costringerlo a riscattarmi (7 milioni di euro;ndi) dal Qpr. Non voglio sprecare questa chance. Sono partito bene, sono contento. Io non sono sorpreso, conosco le mie qualità, mi sento un giocatore importante. Devo ancora dimostrare qualcosa, ma sono convinto di me stesso. Il mio idolo è stato da sempre Zidane, perchè anche lui ha iniziato la sua carriera a Marsiglia. Ma, in realtà, Zizou è diverso, più lineare e semplice nella sua grandezza. Io mi ispiro a Messi e Cristiano Ronaldo. Non sono ancora ai loro livelli, ma voglio arrivarci…”.

Marco Orrù