Pesta anziana al supermercato senza motivo (VIDEO)

Vittima e aggressore in fila alla cassa (screenshot video)

Vitaliy Kondratenko, 34 anni, è stato arrestato per aver colpito in pieno volto con un pugno Nina Tulupova, pensionata 61enne: entrambi erano in attesa di pagare la propria spesa in un supermercato di Syzran, nel sud della Russia. A un certo punto, senza motivo apparente, il giovane si volta verso la donna e le sferra un pugno in pieno volto. Le immagini scioccanti sono finite su Internet e in tanti stentano a credere a quello che si vede.

Ha spiegato la vittima dell’aggressione a LifeNews: “Ero in piedi accanto a lui in fila. Stavo prendendo la mia borsa per pagare, quando mi ha colpito. Non so perché lo abbia fatto, non avevamo litigato. Non ho mai visto quell’uomo prima e non so chi sia. È successo tutto velocemente e senza capire il perché mi sono ritrovata stesa sul pavimento”. Incredula Svetlana Kozlova, cassiera del supermercato e testimone dell’incidente: “Lo conoscevo molto bene ed è stato facile identificarlo. Forse si è infastidito perché la signora era molto vicina a lui ma non c’è nulla che possa giustificare il gesto”.

“È una persona strana, non parla con nessuno, non l’ho mai visto provare alcuna emozione: né gioia né dolore. Dopo aver colpito la signora se n’è andato tranquillamente, come se nulla fosse accaduto”, sottolinea ancora la cassiera, parlando dell’aggressore, descritto dagli inquirenti come un giovane uomo, padre di due bimbi, divorziato, disoccupato e con un passato di violenza alle spalle.

GM

GUARDA VIDEO

GM