Stufo di pulire casa, ecco cosa fa…

Casa in fiamme (foto The Sun)
Casa in fiamme (foto The Sun)

“La casa era troppo grande, sempre sporca, non ne potevo più di pulirla e allora le ho dato fuoco”, questa l’incredibile giustificazione data da Anthony Graeme Humphrey ai poliziotti di Victoria in Australia che lo hanno arrestato per incendio doloso e tentato omicidio.

Secondo quanto ha avuto modo di appurare la polizia nel corso dell’indagine, Humphrey e il suo partner avevano litigato la sera prima e l’uomo era stato arrestato sul posto per danni e aggressione. Più tardi, nel corso della notte, Humphrey ha violato un ordine restrittivo nei suoi confronti ed era andato a casa a dar fuoco alla casa, mentre il suo compagno dormiva.

La notizia è stata data dal tabloid inglese ‘The Sun’. Da quanto accertato, i danni dell’incendio sono quantificabili in più di centomila dollari.

GM