Boldrini: “Sono i migranti a farci capire i nostri valori”

Boldrini
(ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Laura Boldrini non perde occasione per dire la sua opinione in merito ai migranti e all’accoglienza di chi arriva nel nostro Paese. Solitamente le sue dichiarazioni destano sempre molte perplessità e fanno discutere non solo nei palazzi del potere, ma soprattutto tra la gente comune. Sul web spesso le sue dichiarazioni diventano virali, vengono condivise e spesso criticate aspramente. L’ultima non ha avuto esito differente e sta, come al solito, facendo molto discutere. Questa volta il presidente della Camera Laura Boldrini in occasione della riunione plenaria del Consiglio d’Europa ha detto: “I rifugiati che cercano la salvezza in Europa ci hanno ricordato cosa significhi essere europei e che dobbiamo esserne fieri. Ci hanno ricordato quali siano i valori su cui si fonda il progetto europeo. Le recinzioni di filo spinato o i muri sono in contrasto con tutti questi valori e non sono un segnale di forza – al contrario, sono sintomo di debolezza e di miopia”.

Sul fatto che costruire i muri sia un passo indietro enorme per tutti non c’è dubbio, ma arrivare a dire che gli immigrati ci insegnano e ricordano i nostri valori forse è un tantino esagerato. Forse la Boldrini voleva esprimere un nobile concetto, ma le parole scelte non sembrano le più adatte. Inoltre poi, non contenta di tali affermazioni, ha aggiunto: “L’Europa è come un iceberg: in superficie può apparire ostile, inospitale, troppo attenta ai propri problemi per occuparsi del resto del mondo. Sotto le onde, però c’è l’enorme massa silenziosa di milioni di persone pronte a impegnarsi, pronte ad aiutare chi ha bisogno. Questa è l’Europa che amo. Questa è l’Europa che noi tutti amiamo, l’Europa della solidarietà”.

Peccato che molti italiani sentendo queste parole pensino: “Ma la solidarietà verso i cittadini italiani che vivono in condizione d’indigenza e sotto la soglia di povertà?”

F.B.

Leggi anche:

Boldrini: “Accogliere i migranti è un giovamento, investiamo sul loro talento”

Laura Boldrini immortalata su Playboy