Quella notte che la Regina rischiò di essere uccisa

(Stuart C. Wilson – WPA Pool/Getty Images)

La regina Elisabetta, un po’ di tempo fa, è stata trovata mentre passeggiava nei giardini del palazzo alle 3 del mattino da una guardia, che le disse: “Maledizione, Maestà. Ho quasi sparato”. Lo si apprende in queste ore da fonti qualificate che spiegano come la regina abbia scherzato rispondendo: “E’ tutto a posto”, quindi ha aggiunto che un’altra volta avrebbe suonato il campanello in anticipo, “in modo che non c’è bisogno di spararmi”. La regina era un’amante delle passeggiate notturne e, quando lei fa fatica a dormire, passeggia per i giardini del palazzo indossando un cappotto invernale. In un’occasione si è imbattuta in una guardia che le ha imposto di farsi riconoscere, prima di rendersi conto chi avesse di fronte.

Si ritiene che l’incontro sia avvenuto nella residenza londinese di Buckingham Palace, diversi anni fa, anche perché è improbabile che la novantenne regina Elisabetta abbia ancora quest’abitudine di passeggiare di notte. Non è comunque la prima volta che accade: nel 2013 il principe Andrew è stato scambiato per un intruso mentre camminava nel giardino di Buckingham Palace. La polizia del Regno Unito gli porse poi doverose scuse. Chi ha raccontato il retroscena dell’incontro tra la regina e la guardia ha usato come esempio proprio quello del principe Andrew, sottolineando come “non c’è motivo di pensare che qualcosa di simile non potrebbe accadere a sua madre nel cuore della notte”.

La regina trascorre la settimana lavorativa a Buckingham Palace, che è stato oggetto di numerose violazioni della sicurezza negli ultimi anni. Ad agosto un uomo di 22 anni è stato arrestato nella notte perché aveva scavalcato una recinzione di sicurezza ed era stato notato da agenti in servizio di monitoraggio delle telecamere a circuito chiuso. A maggio ci aveva provato il 41enne Denis Hennessy, che una volta beccato aveva iniziato a chiedere: “La signora è dentro?”. Nel 2013, qualcuno riuscì anche a intrufolarsi in una delle stanze del palazzo reale.

Di recente, la Regina Elisabetta d’Inghilterra ha saltato la tradizionale messa di Capodanno alla chiesa di Maria Maddalena a Sandringham. Qualche giorno prima aveva saltato anche la messa di Natale ed era stato reso noto: “La regina sta continuando il suo recupero da un forte raffreddore e dovrà restare a casa. Nonostante la sua assenza in chiesa, però sua maestà parteciperà agli abituali festeggiamenti con la famiglia reale”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM