La nuvola di cenere islandese arriva in Italia, chiusi gli aeroporti del Nord

L’ enorme nuvola di cenere islandese che fuoriesce dal vulcano  Eyiafjallajokull, sta per arrivare anche in Italia e raggiungerà il suo apice intorno alle 14, coinvolgendo in particolar modo le regioni ligure ed emiliane. I trasporti aerei europei sono ancora semiparalizzati: Svizzera, Belgio, Francia, Germania, Irlanda prolungano la chiusura completa fino alle 20, Gran Bretagna e Danimarca, invece,  fino a mezzanotte. Le compagnie aeree iniziano a tirare le somme dei danni apportati dal black out dei voli, quantificandoli in oltre duecento milioni di dollari, una cifra che, viste le previsioni dei meteorologi che non lasciano sperare in un miglioramento nelle prossime 24 ore, potrebbe arrecare danni economici di gran lunga superiori a quelli susseguitisi dopo l’ attacco alle torri gemelle di New York, quando vennero annulati i voli tra Europa e Stati Uniti.

In Italia i voli sono stati sospesi dalle 06:00 alle 14:00 su decisione dell’ Enac, provocando forti disagi e interminabili code davanti ai check-in di Linate e Malpensa: a Malpensa sono stati cancellati 95 voli in arrivo e 111 in partenza, a Linate 55 in arrivo e 56 in partenza, oltre alla cancellazione di tutti i voli nazionali diretti a Genova, Torino, Milano, Bergamo, Venezia, Bologna. L’Enac sta valutando se posticipare la riapertura del traffico aereo, come hanno già fatto altri Paesi come la Gran Bretagna, che ha prolungato almeno fino alle due di domani la chiusura completa del suo spazio aereo ai voli commerciali.

A causa di questa situazione eccezionale, le Ferrovie dello Stato hanno potenziato i collegamenti tra il Nord e il resto del Paese: sei corse aggiuntive di Frecciarossa sabato 17 tra Roma e Milano, con partenza da entrambe le stazioni alla stessa ora, alle 8.00, alle 14.00 e alle 18.00 e fermata a Bologna. Ancora sabato quattro collegamenti Frecciargento tra Venezia e Roma, con fermata a Bologna. Partenza da Venezia alle 11.30 e alle 19.27 e da Roma alle 9.50 e alle 13.50. Inoltre domenica 18 una coppia aggiuntiva di Frecciarossa in partenza da Roma per Milano alle 8.00 e, alla stessa ora, da Milano in direzione della Capitale. Entrambi i Frecciarossa fermeranno a Milano.

Luigi Ciamburro