Carla Fracci attacca Alemanno: “Vergogna”!

ROMA – Carla Fracci contro il sindaco Gianni Alemanno. Una contestazione a gran voce e col viso rosso di rabbia. Il sindaco Alemanno aveva appena concluso il suo intervento al teatro dell’Opera di Roma dove si sono radunati centinaia di lavoratori dello spettacolo per protestare contro il decreto sulle Fondazioni liriche recentemente approvato dal Governo. E la grande ballerina haricevuto un’ondata di applausi dopo aver accennato qualche passo di danza in platea.

La Fracci, ex direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera, ha atteso che Alemanno si sedesse in platea dopo il suo intervento. Poi si è alzata dal suo posto avvicinandosi a meno di un metro dal sindaco: «Vergogna, in due anni non mi hai mai ricevuto». La ballerina che da poco non ricopre più il ruolo di direttrice del corpo di ballo del teatro dell’Opera «Non è una questione personale – ha precisato dopo la Fracci – Per due anni gli ho chiesto un incontro che non mi ha concesso, in cui volevo parlargli non certo del suo o del mio futuro ma di quello del teatro»

Emiliano Stefanelli