Torino: Ucciso a sprangate per 50 euro

Un uomo, romeno di 48 anni, è stato ucciso a sprangate da due connazionali con i quali condivideva una mansarda a Torino. I due avevano dato alla vittima 50 euro per comprare birra e ricariche telefoniche, ma quando l’uomo è rientrato a casa senza soldi e senza merce è scattata la follia. Secondo le ricostruzioni dei carabinieri i due uomini avrebbero colpito il romeno fino ad ucciderlo.

La vittima è stata uccisa in Lungo Dora Firenze dove i due uomini, già fermati dai carabinieri di Torino,  lo hanno colpito con sprangate e bastonate, procurandogli fratture a gambe e braccia e danni tali da ucciderlo. Le indagini proseguono.

Emiliano Stefanelli