Viaggi, Positano per una vacanza italiana d’eccellenza

    Calciomercato.it– Positano, un’opera d’arte naturale e non solo, nel cuore della Costiera Amalfitana, in provincia di Salerno. Considerata da molte persone, una perla d’Italia, è stata luogo di villeggiatura sin dall’epoca dell’Impero Romano come  testimonia il rinvenimento di un villa e di altri resti architettonici.

    L’edificio principale del borgo è la Parrocchiale di S. Maria Assunta, peculiare per gli interni barocchi e per le variopinte maioliche che ricoprono la cupola. Proprio nei dintorni dell’edificio di culto, è disponibile un panorama di assoluto rispetto; scendendo al porticciolo, infatti, si può ammirare la bellissima Costiera Amalfitana, arricchita dalla presenza di diverse torri saracene.


    Grotta La Porta
    : è solo uno dei numerosi antri presenti nel litorale roccioso di Positano, conosciuto già in epoca mesolitica, visti i numerosi ritrovamenti archeologici. La grotta è molto importante, oltre che per essere un luogo visitato da turisti, anche e sopratutto per l’economia, in quanto fonte importante di molluschi.

    Le tre isolette “Li Galli”: sono rocce calcaree di origine appenninica e prive di vegetazione, poco distanti dalla costa. Devono il loro particolare nome e fama al mito greco delle sirene, dati i resti di imbarcazioni rinvenuti.

    Spiaggia del Fornillo
    : è la più piccola dei due lidi più importanti del luogo.
    Essendo vicina al centro storico, è utilizzata durante la stagione estiva da servizi e stabilimenti privati.

    Spiaggia grande: è la più estesa delle spiagge.
    Raggiungibile a piedi dal centro, prima di arrivare sulla riva, costituita da granelli di sabbia nera e finissima, è possibile dedicarsi allo shopping e al relax grazie ai numerosi negozi, ristoranti ed alberghi, senza contare la bellissima chiesa Madre dell’Assunta, per i turisti più tradizionali. Positano, una vacanza da ricordare, tutta all’italiana.

    Fonte: Paesionline.it