Calciomercato Inter, Balotelli in partenza. Rossi o Kuyt le alternative

Giuseppe Rossi
MILANO – Proprio nell’anno in cui la Nazionale italiana ha toccato il fondo dall’Italia sta per partire uno dei gioielli più splendenti. L’Inter ha messo sul mercato Mario Balotelli: sarà lui a partire e non Maicon, come invece si pensava sino a qualche tempo fa.

Ieri il Manchester City di Roberto Mancini si è presentato a casa Moratti con un’offerta di 25 milioni di euro, ancora troppo bassa però per le richieste dell’Inter: i nerazzurri non hanno infatti la necessità di vendere Balotelli e lo faranno solo di fronte all’offerta giusta, che non può essere inferiore ai 35 milioni di euro. Su Balotelli non ha mollato la presa neanche il Manchester United, con Sir Alex Ferguson che sogna una coppia stellare con Rooney, ma al City c’è Roberto Mancini, il tecnico che più di tutti ha dato fiducia a Mario e che farebbe di tutto per riaverlo con sè.

Nel frattempo, secondo il ‘Corriere dello Sport’, l’Inter starebbe lavorando sul sostituto di Balotelli: gli obiettivi sono Giuseppe Rossi e Dirk Kuyt. Con l’attaccante del Villarreal ci sarebbe una specie di continuità d’azione, visto che, come Super Mario, Rossi è italiano e giovane (23 anni). L’olandese è però l’uomo su cui punta Rafa Benitez, il jolly che può giocare in ogni ruolo del fronte offensivo: Kuyt ha però 30 anni e non ha certo la qualità di Balotelli, ma è l’uomo su cui Benitez ha costruito il Liverpool, insieme a Mascherano. Non è tramontata neanche l’ipotesi Cavani: i nerazzurri potrebbero tentare il blitz visti i problemi tra il giocatore ed il Napoli.

Calciomercato.it