Romania, candidata politica ex-coniglietta Playboy vuole tassare gli obesi

Ormai siamo abituati a vedere ex donne dello spettacolo tuffarsi in politica. In Italia, abbiamo molti esempi celebri, uno su tutti quello di Mara Carfagna, ex showgirl italiana ed ora Ministro per le Pari Opportunità.

Ma ricordiamo anche Gabriella Carlucci iscrittasi a Forza Italia nel 1994 e diventata poi parlamentare e nel 2010 Sindaco del Comune di Margherita di Savoia, Puglia.

Anche all’estero l’andazzo è lo stesso! Troviamo donne bellissime che dopo un passato più o meno celebre sotto i riflettori dello spettacolo si sono poi indirizzate verso il mondo più serioso della politica, alcune diventando addirittura delle First Lady, come la “nostra” Carla Bruni.

Per molto tempo Silvio Berlusconi si è trovato nell’occhio del ciclone per aver fatto candidare nelle proprie liste: veline, soubrette, nani e ballerine pur di far numero, raccogliendo (manco a dirlo !) un mare di critiche.

Dall’altra parte del vado, alla Sinistra, molto tempo prima fu “arruolato”, però, un certo Vladimir Luxuria, della serie: “chi è senza peccato scagli la prima pietra”.

Quindi, comun denominatore tra tutti i partiti, è che spesso in politica, si attinge senza discriminazioni al mondo dello spettacolo, delle paillettes e dei lustrini per trovare “forze fresche” e volti nuovi.

Anzi spesso un passato da star, ad esempio da attore, si è rivelato un “plus” aiutando alcuni personaggi a raggiungere risultati insperati: Arnold Schwarzenegger è passato dall’essere “Terminator” al Governatore della California.

In questi giorni in Romania è periodo di propaganda elettorale e tra i candidati spicca un nome interesante, quello di Sanziana Buruiana, Miss Playboy 2003!

Donna biondissima tutte curve, che in passato si è fatta notare per scatti di nudo particolarmente audaci. Una donna estremamente sexy che ha deciso di fare “inversione a U” e cambiare completamente la sua immagine e i suoi interessi.

L’ex playmate si candida, quindi, alle politiche del suo paese, la Romania, e dalle sue parole sembrerebbe anche molto convinta e determinata.

“Se sono riuscita ad entrare in questo mondo è perchè ne ho le capacità e l’intelligenza” dichiara ai giornali Sanziana. L’ex reginetta di Playboy ha deciso di tuffarsi in politica a capofitto senza alcun timore reverenziale.

Alla bella Sanziana non mancano poi nemmeno le idee originali, una su tutte: l’intenzione di voler tassare i cittadini in sovrappeso!

Questo perchè, anche in Romania, come nei Paesi occidentali, il problema dell’obesità è molto sentito e sta assumendo proporzioni gravi.

Gli obesi sono tra quelli più a rischio malattie cardiovascolari e che più pesano allo Stato in termini di spese sanitarie. Non è la prima volta che si parla di una tassa sugli obesi o più frequentemente sui cibi più calorici. In America è stato spesso fonte di accesi dibattiti.

Buriana ha però altre idee che sono a dir poco strampalate! Oltre a voler tassare con 10 euro ogni chilo di troppo i cittadini in carne, promette multe fino a 100 euro per tutti i partner infedeli, ma anche l’obbligo per le guide turistiche ad essere modelle e in bikini!

Inutile dire che tali proposte abbiano suscitato clamore e ilarità generale. Un programma elettorale che fa un pò acqua da tutte le parti, visto che i punti cardini appena elencati sembrerebbero più una boutade a scopo pubblicitario che proposte serie.

Ma la “ciliegina sulla torta” è la proposta assurda di condannare a qualche giorno di carcere chi racconta barzellette sulle bionde!

Non è che essendo bionda si sarà sentita chiamata in causa? Ma parlando in questo modo non farà altro che alimentare quelle barzellette!

Ahi noi! E pensare che una volta la politica era una cosa seria…

Fabio Porretta