Afghanistan: rientrano oggi a Roma i due militari italiani feriti ieri

Roma, 17 lug. E’ previsto per questo pomeriggio a Roma l’arrivo di due dei tre soldati italiani feriti ieri in Afghanistan, che saranno ricoverati all’ospedale militare del Celio. Lo riferiscono fonti della Difesa. Il terzo soldato ferito, il più grave, è stato invece trasferito nella notte tra venerdì e sabato all’ospedale militare statunitense di Bagram. Il personale sanitario che lo ha preso in cura ne ha deciso il trasferimento alla base statunitense di Ramstein, in Germania, dove è giunto intorno a mezzogiorno grazie un volo speciale della Nato. L’ulteriore trasferimento, ha fatto sapere il comando italiano della regione Ovest della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf), è stato ritenuto dagli specialisti la soluzione più celere e idonea per la stabilizzazione delle condizioni del soldato. Il velivolo del 31esimo stormo di Ciampino dell’Aeronautica Militare, un Falcon 900 “Executive” ha raggiunto Herat per l’evacuazione strategica (“stratevac”, strategical evacuation in terminologia NATO) degli altri due militari feriti, che si trovavano all’ospedale da campo spagnolo della città afgana.

Apcom