Calciomercato Milan, Ronaldinho vuole lasciare il Milan ma Galliani non vuole fare sconti.

MILANO – Ronaldinho vuole lasciare il Milan ma il Milan non vuole fare sconti. Il destino del Gaucho si deciderà nelle prossime ore: l’attaccante rienterà a Milano per incontrare l’ad rossonero Galliani insieme al fratello-procuratore Roberto de Assis. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, Ronaldinho non sarà bloccato dal Milan, con cui ha un contratto in scadenza nel 2011, ma solo se porterà un’offerta di almeno 10 milioni di euro. Altrimenti Dinho resterà a Milano. Sul brasiliano ci sono il Flamengo e soprattutto i Los Angeles Galaxy, che hanno proposto al brasiliano un contratto da 40 milioni di dollari in 4 anni.

Calciomercato.it