Joy Division: l’album “Unknown pleasures” sarà ricreato integralmente da un’orchestra

Joy Division
Lo spoglio “Unknown pleasures”, il primo dei due dischi di studio realizzati dai Joy Division, sarà ricreato integralmente da un’orchestra. A dare la notizia è stato Peter Hook, ex componente degli stessi Joy Division e poi per lunghi anni nei New Order, il gruppo sorto dalle ceneri della band dello sfortunato Ian Curtis. Hooky ha riferito che “Unknown pleasures”, del quale fa parte il brano “She’s lost control”, sarà proposto per la prima volta con orchestra ed una formazione da lui recentemente assemblata, i Light. La particolare esibizione si svolgerà a metà agosto al festival britannico Vintage At Goodwood, al quale peraltro parteciperanno anche i Faces, il veterano gruppo recentemente riassemblato da Ron Wood; al festival i Faces saliranno sul palco con Mick Hucknall dei Simply Red al posto di Rod Stewart. Hook, come riferito da Rockol poche settimane fa, eseguirà dal vivo l’intero album il prossimo 25 novembre ai Magazzini Generali di Milano, il giorno successivo al New Age Club di Roncade (TV) e il 27 al Brancaleone di Roma.

Rockol.it