Asia Argento si confessa a GQ: “Per far pace ci vuole il sesso”

Se pensate che sotto quell’aspetto di moglie perfetta e madre affettuosa la ‘vecchia’ Asia Argento sia scomparsa, vi sbagliate. L’attrice – che sta girando la commedia ‘Baciato dalla fortuna’ con Vincenzo Salemme – si confessa a GQ. “C’è stata un po’ di maretta negli ultimi giorni e siamo andati alle terme (con il marito e regista Michele Civetta, ndr). Non c’è niente di meglio di una scopata per fare pace”. “Dopo la nascita del mio secondogenito, Nicola, due anni fa, mi sono presa una pausa. – racconta l’attrice – Ho allattato per nove mesi e mi sono occupata della mia famiglia e delle cosiddette ‘scienze dello spirito’. Ho iniziato a fare meditazione. E’ iniziato tutto quando io e mio marito ci siamo fidanzati. Nei primi mesi abbiamo vissuto in un turbine leggero e poetico, fatto di viaggi, sex magik e sogni incrociati. Attraverso il suo infinito amore incondizionato ho imparato ad amare me stessa. E soprattutto a sorridere”.

“Siamo entrambi gelosi, però forse lui lo è di più. Il fatto di tornare entrambi a lavorare è stato un piccolo shock per la nostra coppia: viviamo in simbiosi da tre anni, dormiamo insieme, lavoriamo insieme, mangiamo insieme, scopiamo insieme e ci prendiamo cura dei bambini, insieme”. Ma non sempre le cose vanno per il meglio: “Insomma c’è stata un po’ di maretta negli ultimi giorni e siamo andati alle terme. Non c’è niente di meglio di una scopata per fare pace”.

Asia parla anche della sua carriera. “Nella vita ho fatto tante cose, ma in realtà non so fare bene nulla. L’avoro d’istinto sono curiosa. Ho avuto tante soddisfazioni, ma dentro d ime c’è sempre stata una voce che mi diceva: ‘Anche questa volta li hai gabbati, son si sono accorti che sei un’imbrogliona’”.

Tgcom