Calciomercato Juventus, Marotta conferma l’interessamento per Dzeko, Aogo ed Elia

TORINO – Il mercato della Juventus continua ad essere in fermento, con tanti nomi che vengono quotidianamente accostati alla società bianconera. Il dg Beppe Marotta sta lavorando sodo per colmare il gap che divide da tre stagioni la Juventus dall’Inter, soprattutto con l’obiettivo di cancellare un ultimo campionato disastroso. Gli arrivi di Agnelli, Marotta e Del Neri hanno dato nuova linfa alla Vecchia Signora: attorno alla Juventus si respira un’aria nuova ma gli acquisti di Storari dal Milan, Martinez dal Catania, Pepe dall’Udinese e Bonucci dal Bari non saranno gli ultimi di questo calciomercato estivo.

“La campagna acquisti non è chiusa: man­cano un terzino sinistro e un esterno destro. Gli altri sono legati a operazioni parallele, incastri obbligati dalla nuova realtà del mercato: non è più tempo di spese folli, il potere d’acquisto deve essere pari ai ri­cavi, d’altronde i Messi e i Cristiano Ro­naldo non sono alla portata di nessun club italiano”, ha spiegato Marotta al ‘Corriere dello Sport’, parlando poi della situazione di alcuni obiettivi bianconeri, come Edin Dzeko. “E’ un sogno che non tramonta, un obiettivo che inseguiremo finché possibi­le, benché consapevoli di enormi difficol­tà: il prezzo fissato dal Wolfsburg è alto e i club concorrenti hanno risorse mag­giori. Però fa piacere che il centravanti bosniaco abbia espresso gradimento per un’eventuale destinazione bianconera, vuol dire che l’appeal rimane forte”.

Nei piani della Juve ci sono anche Rinaldo Elia e Dennis Aogo. “Soffermatevi su un aspetto statistico dell’amichevole con l’Amburgo: nella formazione iniziale c’erano Ekdal, Motta, Lanzafame, De Ceglie, il giovanissimo Ferrero… età media bassa, freschezza e qualità. Se questa è la filosofia, sia Aogo che Elia sono da Juve, però occorre sem­pre trovare un punto d’incontro tra le no­stre esigenze e quelle del club proprieta­rio dei cartellini”.

Calciomercato.it