Gianfrnaco Fini, Presidente della Camera, propone taglio di 2.127 euro lordi al mese per deputato

Roma, 21 lug. L’ipotesi di riduzione dello stipendio dei deputati che sostiene il presidente della Camera, Gianfranco Fini, prevede un taglio del 10% degli emolumenti complessivi degli onorevoli, pari ad una riduzione di 2.127 euro lordi mensili. Sarà l’ufficio di Presidenza di Montecitorio a decidere sulla riduzione.

Apcom