Archeologia, Macerata: carabinieri scoprono sito d’epoca romana

I carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona hanno individuato, nei pressi di Macerata, una vasta area urbana, di circa 20 ettari, riferibile all’insediamento romano di Pausulae. In particolare, la lettura delle fotografie aeree ha consentito di riconoscere un fitto tracciato viario con relativo abitato ed edifici a pianta quadrangolare con colonnati.
Il reticolo urbano, avente orientamento ‘nord-est’, è racchiuso da un’imponente cinta muraria che asseconda l’andamento della valle fluviale. La scoperta è stata possibile anche grazie all’intervento del Quinto Nucleo elicotteri di Falconara Marittima e dei funzionari della Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche. I nuovi dati scientifici, opportunamente rielaborati, porteranno ad un decisivo miglioramento delle attuali conoscenze sulla topografia dell’antico insediamento romano.

Fonte: Agi