CRONACA / Napoli, ucciso un edicolante a Casoria: s’indaga su una lite

CRONACA – Omicidio questa mattina, alle 6.30, a Casoria. Vittima un edicolante, 40 anni, napoletano, residente a via Miano, padre di tre figli. Antonio Coppola, incensurato, aveva appena aperto la sua edicola in via Pietro Nenni quando si è presentato uno sconosciuto che lo ha colpito alle spalle con tre proiettili calibro 9. Coppola è stato colpito due volte alla schiena e una alla nuca. Sul fatto indagano i carabinieri. Il movente non è ancora chiaro. Coppola non aveva mai avuto nessun problema con la giustizia. In un primo momento sembrava fosse stata una rapina, poi pare che testimoni abbiano riferito di un litigio della vittima con un uomo ieri sera.

Lite avvenuta a telefono, secondo quando riferito dalla moglie della vittima. La donna, al momento dell’omicidio, si trovava all’interno dell’edicola, mentre il marito era fuori, sul marciapiede. Su questa pista proseguirebbero dunque gli accertamenti dei carabinieri, che hanno ascoltato la donna subito dopo l’ omicidio.

fonte: IlMattino