SARDEGNA / Concordia Vocis, a fine agosto XIX Festival Internazionale di musica vocale e polifonica

SARDEGNA – Diciassette concerti distribuiti tra la provincia di Cagliari, l’Ogliastra e la riviera del Corallo, con un ospite di spicco, la celebre K”lner Kantorei condotta da Volker Hempfling. Due mesi di appuntamenti con la musica vocale e polifonica. E’ il XIX Festival Internazionale Concordia Vocis, unico festival italiano assieme ad Arezzo inserito nel Coral Festival Network.
Dal 28 agosto al 23 ottobre basiliche, cattedrali e antiche ville patrizie di Cagliari, Tortolì, Sarroch e Alghero ospitano otto ensemble provenienti da Spagna, Paraguay, Brasile, Filippine, Germania, Olanda e Italia.
Organizza l’evento il Centro Universitario Musicale di Cagliari presieduto da Claudio Serra, presidente della Federazione Regionale Sarda Associazioni Corali. La rassegna itinerante è stata presentata questa mattina alla presenza dei sindaci di Cagliari e Sarroch Emilio Floris e Mauro Cois.
”Abbiamo inserito nel cartellone le eccellenze della musica colta internazionale – spiega Serra – formazioni che si sono imposte nei piu’ prestigiosi concorsi internazionali. Con questo festival che porta sul palco i migliori cori del mondo, la Sardegna e Cagliari si impongono all’attenzione internazionale”.
Tra gli ospiti oltre ai padroni di casa, ovvero il Coro Polifonico del C.U.M. e l’Ensemble Vocale Epigramma ’98, vanno annoverati i cori baschi Oroith e Hodeiertz, i paraguaiani dell’Ensemble Vocale 6×8 diretto da Juan Paniagua, le olandesi Wishful Singing guidate da Marjolien Stots. Ancora i Madrigal de Brasilia, il ritorno di un coro considerato tra i migliori al mondo e gia’ ospitato nel 1996 e nel 1998: The Philippine Madrigal Singers.

Fonte: Ansa