ISAF – Un militare della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf, sotto controllo Nato) e’ morto oggi nell’Afghanistan meridioanle, portando a tre le vittime delle ultime 24 ore. In un comunicato oggi a Kabul l’Isaf ha indicato che il soldato e’ morto per le ferite riportate nello scoppio di un rudimentale ordigno (ied). Anche i due militari morti ieri nell’est del paese erano stati colpiti da uno ied.

Ansa