BERLUSCONI / Barzelletta con bestemmia, premier racconta storiella sulla Bindi e conclude con parolaccia pesante

BERLUSCONI – Dopo il video girato sotto Palazzo Grazioli la notte del suo compleanno in cui coltiva l’idea di istituire una commissione di inchiesta sull’operato dei magistrati, spiega la funzione dei partiti per i ‘politici di professione’ e preannunciato uno svecchiamento del partito, spunta ora un altro video che ritrae Silvio Berlusconi che parla a un gruppo di militari nel corso di una sua visita in Abruzzo. Pubblicato dal settimanale “l’Espresso” il documento filmato ha scatenato un’ondata di polemiche e di reazioni critiche. Nel video c’e’ il presidente del Consiglio, attorniato da un gruppo di militari (probabilmente elicotteristi della Guardia di Finanza, spiega il settimanale). L’atmosfera e’ informale e Berlusconi si ‘lancia’ in una delle sue proverbiali barzellette. Protagoniste le donne e con un finale su Rosy Bindi. A scetenare l’ilarita’ generale (ma anche le critiche) e’ la bestemmia con la quale si chiude la storiella. L’incontro abruzzese si chiude con la raccomandazione del premier; “Nessuno di voi mi tradisca… eh”, esclama il presidente del Consiglio. Ma uno dei presenti, chiosa “L’Espresso”, invece aveva una videocamerina e ha girato tutto.

Fonte: Adnkronos