INTER SALVATA DA ETO’O / Ottava giornata del Campionato di Serie A, alla rete di Guberti risponde il camerunense. Male i nerazzurri, Benitez deve lavorare

INTER SALVATA DA ETO’O

Inter-Sampdoria 1-1 (17′ st Guberti, 35′ st Eto’o)

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu (32′ st Santon), Zanetti; Cambiasso; Biabiany (19′ st Pandev) Sneijder, Coutinho (43′ st Obi); Eto’o.

A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Thiago Motta, Muntari. All.: Benitez

Indisponibili: Mariga, Suazo, Milito, Stankovic

Sampdoria (4-3-1-2): Curci (33′ st Da Costa); Zauri, Volta, Gastaldello, Ziegler; Palombo, Koman, Tissone (23′ st Poli), Guberti (26′ st Marilungo); Cassano, Pazzini.

A disposizione: Accardi, Mannini, Cacciatore, Pozzi. All.: Di Carlo Squalificati: Lucchini

Indisponibili: Padalino, Rossini, Semioli

Arbitro: Orsato

Ammoniti: Volta (S) Da Costa (S) Pazzini (S) Zauri (S)

Brutta Inter e tanta Sampdoria ci ha riservato il posticipo dell’ottava giornata di Serie A. Primo tempo scialbo, finito 0-0. Nel secondo crescono i blucerchiati, che passano in vantaggio su invenzione di Cassano e colpo di testa di Guberti. Si fa male Curci, e pochi minuti dopo l’entrata di Da Costa segna Eto’o. Il camerunense salva un’altra volta l’Inter, che gioca una brutta partita.

Matteo Fantozzi