Incendio in una ditta a Prato, gravissimo un operaio cinese

INCENDIO IN UNA DITTA A PRATO – Un operaio cinese di 48 anni è in prognosi riservata a Prato dopo essere stato investito dalla fiamme causate dall’incendio di un fusto contenente liquidi infiammabili. L’incidente è avvenuto ieri a Carmignano, in provincia di Prato, introno alle 15.00. L’uomo – spiegano i carabinieri che sono intervenuti – Qiu Wenping, nato in Cina e domiciliato a Carmignano, lavora come operaio nella ditta “Ma.g.i.c.o.”, di via Galilei 8. Ieri, stava usando un apparecchio elettrico tipo “flex” su un fusto contenente liquido infiammabile, che per questo – spiegano i militari – si è incendiato. Sul posto sono intervenuti anche gli ispettori di medicina del lavoro.
L’operaio è stato investito dalle fiamme; è stato trasportato al Centro grandi ustionati di Pisa, dove è ricoverato in prognosi riservata.

 Fonte: Apcom