SABRINA E MICHELE MISSERI – BARI, 8 NOV – ‘Mio padre mi sta incastrando, a Sarah volevo bene, davvero’, ripete Sabrina Misseri alle guardie del carcere. La ragazza non ha dormito e ha chiesto piu’ volte dei calmanti. Continua a piangere. Ha chiesto di poter fumare e continua a dire che e’ innocente. Stamani non e’ voluta uscire per l’ora d’aria. Ha comunque fatto colazione, aspettando di incontrare il suo avvocato. Intanto c’e’ stato un colloquio tra Cosima Serrano e suo marito Michele Misseri. Non si sa abbia poi incontrato la figlia.