La Camera voterà la mozione di sfiducia a Bondi il 29 novembre

Il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi

CAMERA: SFIDUCIA A BONDI IL 29 NOVEMBRE – L’Aula della Camera esaminera’ il 29 novembre la mozione di sfiducia dell’opposizione nei confronti del ministro dei Beni culturali Sandro Bondi. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. L’esame della mozione e’ stata richiesta, in propria quota di calendario dei lavori, dall’opposizione.
“Questo – ha spiegato il capogruppo del Pd Dario Franceschini – nulla ha a che vedere con l’impegno a discutere le mozioni di sfiducia sul governo prima del via libera alla legge di Stabilità”.

 Fonte: Ansa