Cagliari-Lecce, Donadoni: “Non dobbiamo aver paura di vincere”

CAGLIARI-LECCE DONADONI –
“Soddisfatto dei 6 punti in 2 partite, abbiamo sofferto nel secondo tempo per l’eccessiva paura di vincere. Dobbiamo scrollarci di dosso questa patina di tensione. Se non ci fosse nulla di negativo potrei fare a meno di stare qui a lavorare, dobbiamo solo restare coi piedi per terra pur rimanendo consapevoli che bisogna lavorare. Bravo Matri che ha concretizzato due reti. Si tratta di un attaccante dalle ottime prospettive; io l’ho detto anche a lui, il suo futuro passa da Cagliari se dimostrerà di avere continuità qui, potremo parlare anche di Nazionale in futuro. Ha capacità ed è forte, aspettare potrebbe servire a ottenerla. Il Cagliari, però, aspetta Nenè, Ragatzu e Acquafresca, contiamo anche su di loro”.

Matteo Fantozzi