Calciomercato Lazio: assalto a Ziegler

LAZIO ASSALTO ZIEGLER

Cavanda su Krasic, un mezzo disastro. Mezzo perchè tutto sommato il terzino belga-angolano della Lazio, scelto da mister Reja per fronteggiare le scorribande del biondo laterale bianconero, aveva sì lasciato andare con troppa facilità, in almeno tre occasioni, il suo diretto avversario ma era riuscito comunque a sfoderare una prova di carattere e personalità, uscendo dal guscio in cui si era rinchiuso, specie nei primi dieci minuti. Poi, però, la debacle a dieci secondi dal termine del match dell’Olimpico di Torino che ha segnato, in modo negativo, prestazione e giudizio del difensore 19enne. Il lancio di Sissoko ad eludere la difesa biancoceleste, Cavanda che marca in maniera errata lo stesso Krasic. Il serbo gli sfugge sull’esterno e centra un pallone sul quale Muslera compie un bel pasticcio, regalando alla Juve vantaggio e tre punti pesantissimi. Cavanda inadatto, quindi? Forse sì ma non per il valore tecnico del ragazzo (uno dei più promettenti del settore giovanile biancoceleste) ma probabilmente per la posizione in campo, essendo lui un destro naturale e schierato dal tecnico goriziano come alternativa a Radu sulla corsia mancina. Contro Ronaldinho e Cassano non aveva certo sfigurato, ma i due giocatori di Milan e Samp, non fanno certo della velocità la loro arma migliore. A differenza, appunto, di Krasic. A questo punto, quindi, la Lazio sta seriamente riflettendo sulla possibilità di operare in maniera oculata nel prossimo mercato di gennaio. Viste le difficoltà legate a Garrido (costantemente infortunato) e a Del Nero (per Reja non è un terzino) in quella zona di campo, il club capitolino starebbe pensando di correre ai ripari acquistando un terzino sinistro di ruolo, che possa fare le veci di Radu, nel momento in cui il difensore rumeno dovesse dare forfait. In tal senso, è sempre molto calda la pista che porta a Reto Ziegler della Sampdoria, in scadenza di contratto il prossimo giugno. Nella sessione invernale, i blucerchiati hanno l’ultima opportunità per monetizzare la cessione del laterale svizzero. La Lazio resta alla finestra, pronta a partire all’assalto.

Fonte: Tmw