Impiccati undici membri del gruppo sunnita Jundullah in Iran

IMPICCATI 11 MEMBRI JUNDULLAH – Undici membri del gruppo sunnita Jundullah, accusato di attacchi terroristici in Iran, sono stati impiccati nella provincia meridionale del Sistan-Baluchistan. Lo annuncia l’agenzia Irna, che cita Ebrahim Hamidi, capo del Dipartimento provinciale della Giustizia. «Undici membri del gruppo terroristico Jundullah, che hanno avuto un ruolo in attacchi condotti negli ultimi mesi nella provincia, scontrandosi con la polizia e portando al martirio numerosi innocenti, sono stati impiccati nel carcere di Zahedan», ha detto questa mattina Hamidi. La settimana scorsa un doppio attacco kamikaze è stato sferrato a Chahbahar, nel Sistan-Baluchistan, provocando la morte di 39 persone. Le autorità iraniane hanno ipotizzato che dietro gli attacchi, rivendicati da Jundullah, vi siano terroristi addestrati in Pakistan. Teheran ha anche chiesto la collaborazione di Islamabad nell’inchiesta sugli attentati.

Adnkronos