New York è la città americana più visitata nello scorso 2010

    NEW YORK  VISITE 2010 – E’ New York la città statunitense più visitata nel 2010: un altro record per la Grande Mela, che si era già aggiudicata il titolo di città più sicura degli Usa. La notizia è arrivata direttamente per bocca del sindaco Michael Bloomberg, che ha reso noto la cifra record di 48,7 milioni di turisti approdati a New York: d’altra parte, una città così affascinante non può che esercitare un fortissimo appeal su milioni di persone in tutto il mondo.

    E’ la città dove tutto può succedere, dove i sogni possono trasformarsi in realtà, dove capita di incontrare qualche vip per strada, dove le ragazze di ‘Sex and the City’ vivono i loro amori e gli amici di ‘Friends’ si trovano al Central Perk a bere caffè: benvenuti a New York, meta di speranza per molti italiani che arrivarono qui in cerca di soldi e fortuna in tempi lontani. E oggi anche meta prediletta dalla maggior parte dei turisti di tutto il mondo.

    Rispetto al 2009, ha scelto di visitare New York il 6,8 per cento di viaggiatori in più: un bel numero, soprattutto in un periodo di crisi economica e finanziaria che ne ha fatte vedere di cotte e di crude ovunque nel mondo, ma che ha avuto il suo epicentro proprio a Wall Street, con le immagini dei dipendenti – scatoloni alla mano – trasmesse dai tg di tutto il mondo.

    New York vince quindi, e lo fa per il secondo anno di seguito, piazzandosi al primo posto e facendo mangiare la polvere ad altre città americane del calibro di Orlando, in Florida, patria dei grossi parchi del divertimento con Disney World in testa. L’altro lato della medaglia, ma pur sempre positivo, anzi fondamentale, è il giro d’affari che i turisti portano nella Big Apple quando ci vengono in vacanza: circa 31 miliardi di dollari solo nel 2010.

    Tuttogratis