Cdm, Berlusconi: “Se non ci fossero le condizioni per governare, chiederemo noi di andare a votare”

BERLUSCONI, SE NON MI FANNO GOVERNARE CHIEDEREMO VOTO – Io vado avanti, noi siamo qui per governare non certo per occupare dei posti… Silvio Berlusconi non ha alcuna intenzione di gettare così facilmente la spugna di fronte alla bufera del caso Ruby. Il premier, raccontano, lo avrebbe ribadito parlando con alcuni ministri dopo il Cdm.
Dopo di me, c’è solo il voto, avrebbe detto. In particolare, riferiscono, avrebbe usato un’espressione precisa sul ricorso alle urne: Se non ci fossero le condizioni per governare, chiederemo noi di andare a votare.

Fonte: Adnkronos