Vasco Rossi e i suoi trent’anni di carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01

VASCO ROSSI –  Vasco Rossi, in un’intervista rilasciata a “la Repubblica”, ripercorre i suoi trent’anni di carriera: “Sono trent’anni di onorata carriera, anzi, di più, ho iniziato nel 1978 e se me l’avessero detto. Non mi sono fatto mancare niente ma anche questo nel tempo cambia. C’è stato un periodo in cui ero in crisi di brutto perchè non riuscivo più a divertirmi come una volta e non trovavo nuove motivazioni. Diciamo che il calo di energia l’ho sentito”. Vasco aggiunge: “Cento volte al giorno avrei il senso di buttarmi via, di mollare, ogni volta trovo la forza di reagire, e poi se vengono fuori cose belle ben venga, ma c’è un costo, il mio cervello è sempre in equilibrio precario”.Non me l’aspettavo neanche io di essere ancora qui, di riuscire a fare un disco nuovo, anzi ho scritto un sacco di pezzi in più e magari qualcuno lo regalerei a parte, oltre al disco, ma quando dico queste cose mi prendono per matto, mi dicono che devo stare calmo, dormire di più” conclude il cantautore.