Catania- Lazio 1-4 tabellino e cronaca 17 aprile 2011

Reja

CATANIA LAZIO RISULTATO FINALE 1-4

Una grande Lazio passa 4-1 al Massimino contro il Catania di Diego Simeone e prende tre punti importanti per la lotta Champions League alla vigilia di tre partite a rischio per gli uomini di Reja. Prima affronteranno l’Inter e l’ Udinese fuori casa e poi giocheranno contro la Juventus in casa. I biancocelesti giocano un primo tempo e trovano il vantaggio con Hernanes al 40′. A inizio ripresa gli etnei pareggiano con Schelotto al 49′. Entra Zarate e tutto cambia per la Lazio: assist per il 2-1 di Mauri al 59′ e il 3-1 di Floccari al 81′. Oltre a queste due perle, Zarate, messo in panchina per un ritardo all’allenamento sigla il gol del 4-1 su una bella punizione.

IL TABELLINO

Catania (4-2-3-1): Andujar 6; Alvarez 5, Silvestre 5, Terlizzi 6, Capuano 5,5; Carboni 6,5, Lodi 5,5 (8′ st P. Ledesma 5); Schelotto 6 (34′ st Morimoto sv), Ricchiuti 6,5 (25′ st Gomez 5,5), Bergessio 5; M. Lopez 6. A disp.: Campagnolo, Marchese, Spolli, Biagianti. All.: Simeone

Lazio (4-2-3-1): Muslera 6; Lichtsteiner 6,5, Biava 6,5 (42′ st Stendardo sv), Dias 6, Radu 6; Bresciano 6 (29′ st Gonzalez sv), C. Ledesma 6; Sculli sv (14′ Zarate 8), Mauri 6,5, Hernanes 6,5; Floccari 6,5. A disp.: Berni, Scaloni, Garrido, Kozak. All.: Reja

Arbitro: Rizzoli

Marcatori: 40′ Hernanes (L), 1′ st Schelotto (C), 14′ st Mauri, 36′ st Floccari, 44′ st Zarate (L)

Ammoniti: Dias, Biava, Radu, Bresciano (L), Morimoto (C)

Espulsi: –

Redazione online