Brescia-Milan: i rossoneri in campo per il titolo

Ibrahimovic' squalificato, salta Brescia-Milan

BRESCIA MILAN TITOLO –
Il Milan scende in campo per ipotecare il titolo,
sul finire di un campionato che l’ha visto per lungo tempo in prima posizione. I rossoneri infatti hanno stradominato il campionato, anche se c’è da dirlo con poca concorrenza. L’unica squadra a fare davvero paura alla banda Allegri è stato il Napoli di Mazzarri, ma a volte la troppa gioventù dei fenomeni partenopei ha condizionato la continuità.

Il Milan può vincere il titolo a mani basse, e per farlo va a giocare in quel di Brescia contro Diamanti e co.
La partita non è di quelle semplici, ma si deve lottare per cercare di centrare il titolo senza difficoltà. Vincere a Brescia non è impossibile, anche se ci vuole organizzazione di gioco e fantasia.

Il Milan dovrà fare a meno dello squalificato Ibrahimovic‘, reduce dalla buona prova in Coppa Italia. Inoltre mancherà anche Pato, che si è fatto male sabato scorso contro la Sampdoria. Davanti quindi spazio alla coppia tutta fantasia Robinho-Cassano, retti da Boateng che tenterà di giocare forte sugli inserimenti.

A centrocampo potrebbe esserci la sorpresa Pirlo, tornato a giocare in Coppa Italia mercoledì anche se Allegri potrebbe non rischiarlo mandandolo in panchina. I rossoneri intanto sperano in un passo falso del Napoli che gli consentirebbe di avvicinarsi ulteriormente al titolo e centrare un obiettivo che manca dal 2004.

Il Brescia dal canto suo continua a lottare per centrare l’obiettivo primario, la salvezza. Per farlo si affida al solito Andrea Caracciolo, pronto a fare l’airone anche contro il Milan. L’attaccante è tornato a segnare con regolarità, dopo un periodo buio e si è dimostrato molto utile alla causa. Come le giocate di Diamanti, che agirà al suo fianco. L’esterno è in grado di pungere e di realizzare goal bellissimi. Sarà una partita quindi intensa e molto interessante.

Ecco le probabili formazioni di Brescia-Milan:
Brescia (3-5-2) Arcari; Bega, Zebina, Accardi; Zambelli, Zanetti, Kone, Hetemaj, Berardi; Diamanti, Caracciolo. A disposizione Leali, Mareco, Filippini, Eder, Vass, Lanzafame, Jonathas. All.: Iachini. Indisponibili: Dallamano, Cordova. Diffidati: Caracciolo, Arcari, Lanzafame, Kone, Diamanti. Squalificati: Zoboli (1 giornata). Altri: Kamalu, Daprelà, Possanzini, Nana, Lasik, Hrivnak, Sereni, Cragno, Baiocco.

Milan (4-3-1-2) Abbiati; Abate, Thiago Silva, Yepes, Zambrotta; Van Bommel, Gattuso, Seedorf; Boateng; Cassano, Robinho. A disposizione: Amelia, Sokratis, Oddo, Antonini, Pirlo, Emanuelson, Flamini. All. Allegri. Indisponibili: Inzaghi, Ambrosini, Bonera, Jankulovsky, Pato, Abbiati, Nesta. Diffidati: Pirlo, Bonera, Gattuso, Nesta, Van Bommel. Squalificati: Ibrahimovic (2 giornate). Altri: Legrottaglie, Didac Vilà, Beretta, Strasser, Merkel.

Matteo Fantozzi