Tremonti premier? Bossi: “No, poveraccio, ha già un sacco di problemi”

Umberto Bossi

BOSSI TREMONTI PREMIER – Tremonti premier? “Poveraccio ha già un sacco di problemi”
Queste le parole del leader della Lega, Umberto Bossi, il quale esclude che Tremonti, l’attuale ministro dell’economia, possa essere il successore di Silvio Berlusconi nell’incarico di presidente del Consiglio.

Al termine della festa della Polizia, il capo del Carroccio ha dichiarato: “No, poveraccio, ha già un sacco di problemi – ha commentato – e poi è molto amico di Berlusconi e non accetterebbe mai di fargli uno scherzo del genere“. Nessuna risposta invece alla domanda circa il futuro di Roberto Maroni: “Chiedetelo a lui”.

Intanto dopo una fase di esitazione, in seguito ai risultati delle elezioni di Milano finite al ballottaggio, a 48 ore dal ‘giorno del giudizio’, il premier ha deciso di irrompere in t.: In vista dei ballottaggi, Berlusconi ha in programma interviste al Tg 5, a Studio Aperto e al Tg 4 e anche i vertici del Tg 1 e del Tg 2 avrebbero dato la loro disponibilità. Si tratterebbe, in pratica, di una sorta di comunicazione a reti unificate, con la sola differenza che le interviste non andrebbero in onda contemporaneamente. Una vera e propria invasione, dunque, che non manca di suscitare le proteste dell’opposizione. “Invadere le testate nei prossimi giorni è inaccettabile – spiega il segretario del Pd Pier Luigi Bersani – le testate non si mettono a disposizione di una telefonata del presidente del Consiglio, non siamo in Bielorussia”, ha concluso il segretario del Pd.

Redazione online