Sentenza Calcioscomesse: Atalanta -6 punti. Doni e Manfredini squalificati. Signori radiato dal calcio

Per Cristiano Doni 3 anni e 6 mesi di squalifica

SENTENZA CALCIOSCOMMESSE SQUALIFICHE – Sono state rese note dalla Commisisone disciplinare della Figc le sentenze su l’argomento che ha tenuto banco per tutta l’estate e che ha reso il calcio italiano ancora più triste dopo la vicenda Calciopoli del 2oo6. Le lunghe indagini sulle scommesse nel calcio hanno portato ai seguenti provvedimenti: sei punti in meno all’Atalanta di Stefano Colantuono  da scontare nel prossimo campionato di serie A. Per Doni e Manfredini,calciatori bergamaschi,  rispettivamente tre anni e mezzo. Ancora più pesanti le sentenze per Signori e Company che hanno ricevuto 5 anni di squalifica. Ecco la breve lista dei calciatori che erano a capo del giro delle scommesse insieme alla ex punta laziale: Bellavista, Buffone, Erodiani, Gervasoni, Paoloni, Sommese.

 

ECCO NEL DETTAGLIO TUTTE LE PENALIZZAZIONI PER I TESSERATI DELLA FIGC.

 

BELLAVISTA Antonio: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

BRESSAN Mauro: squalifica per 3 anni e 6 mesi;

BUFFONE Giorgio: inibizione per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

CIRIELLO Antonio: inibizione per 1 anno;

DONI Cristiano: squalifica per 3 anni e 6 mesi;

ERODIANI Massimo: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

FABBRI Gianni: inibizione per 5 anni;

GERVASONI Carlo: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

MANFREDINI Thomas: squalifica per 3 anni;

PAOLONI Marco: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

QUADRINI Daniele: squalifica per 1 anno;

ROSSI Leonardo: squalifica per 1 anno; • SANTONI Nicola: squalifica per 4 anni;

SAVERINO Davide: squalifica per 3 anni;

SIGNORI Giuseppe: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

SOMMESE Vincenzo: squalifica per 5 anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;

VELTRONI Giorgio: inibizione per 4 anni;

 

 

Michele D’Agostino