Elezioni presidenziali Francia 2012 : François Hollande (Partito Socialista) è il preferito dai sondaggi

Francois Hollande, candidato socialista alle elezioni presidenziali francesi
FRANCIA 2012: HOLLANDE FAVORITO – In Francia, si susseguono i sondaggi in vista delle elezioni del 2012. A meno di sei mesi dal primo turno delle presidenziali, la tendenza evidenziata dai sondaggi resta la stessa : il candidato del Partito socialista guadagna sempre maggiori consensi fra l’elettorato francese, mentre il suo principale avversario nella corsa all’Eliseo, Nicolas Sarkozy, perde progressivamente l’appoggio dei suoi concittadini. Secondo questi calcoli, dunque, il socialista François Hollande dovrebbe poter battere senza grandi difficoltà nel 2012 l’attuale presidente in carica.

Entrambi i candidati hanno a più riprese sottolineato la loro noncuranza verso i sondaggi. Tuttavia, secondo il barometro Ipsos-Logica Business Consulting, che collabora con France Télévisions, Radio France e Le Monde, François Hollande vincerebbe, e anche di molto, la prossima elezione presidenziale. Al primo turno, il deputato della Corrèze raccoglierebbe il 35% delle intenzioni di voto, contro il 24% di Nicolas Sarkozy. Secondo il sondaggio effettuato da Ipsos-Logic, l’attuale capo di Stato francese avrebbe comunque guadagnato tre punti in più rispetto all’ultimo sondaggio effettuato, esattamente come il suo avversario socialista.

Un dato ancor più significativo se si tiene in conto il fatto che il 58% delle persone interrogate assicurano che la loro scelta è quella « definitiva » (cinque punti in più rispetto all’ultimo barometro). Quanto a Marine Le Pen, candidata del Fronte popolare, anche lei avrebbe guadagnato tre punti percentuali, raggiungendo il 19% delle intenzioni di voto. Gli altri principali candidati, al contrario, si troverebbero in posizione nettamente svantaggiata : 6% per Jean-Luc Mélenchon (candidato del Fronte di sinistra), 6% per Eva Joly (candidata dei Verdi), e 5,5% per François Bayrou (Movimento Democratico). Il vantaggio di Hollande su Sarkozy aumenterebbe ancora di più al secondo turno delle presidenziali : il candidato socialista infatti raccoglierebbe il 62% dei voti, contro il 38% del presidente uscente.

Flavia Lucidi