Afghanistan: militare italiano leggermente ferito da un ordigno improvvisato


AFGHANISTAN: ITALIANO FERITO – Oggi in Afghanistan Un militare italiano del reggimento San Marco della Marina è stato ferito, in maniera lieve, in seguito allo scoppio di un ordigno esplosivo improvvisato IED (Improvised Explosive Device). “Il militare sta abbastanza bene, è rimasto contuso ed ha avvisato personalmente i familiari”, hanno riferito fonti militari.

L’incidente è avvenuto nel distretto di Bakwa, nella regione del Gulistan, nel Sud-Est dell’Afghanistan. L’ordigno Ied è esploso mentre i militari italiani stavano svolgendo un’operazione di ricognizione a bordo di un blindato Lince. L’aera si trova sotto il controllo del contingente italiano.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca qui e diventa fan