Angelina Jolie: incontro con Obama per parlare di violenza sessuale e atrocità di massa

 

ANGELINA JOLIE INCONTRA OBAMA – Barack Obama cerca di difendersi dalle accuse dei Repubblicani in piene primarie, incontra i leader di alcune multinazionali, ma trova anche il tempo per ospitare alla Casa Bianca Angelina Jolie e Brad Pitt. La celeberrima attrice americana, ambasciatrice per l’Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite ed impegnata in numerose attività umanitarie in tutto il mondo, ha colloquiato con Obama circa il “suo lavoro per prevenire atrocità di massa e combattere la violenza sessuale contro le donne”, come riferito da fonti vicine allo studio ovale. La Jolie nel 2011 ha girato il suo primo film in veste di regista, “In the Land of Blood and Honey“, ambientato durante la guerra in Bosnia. Inoltre l’anno scorso ha visitato un campo profughi in Turchia, dove sono protetti i siriani fuggiti al regime di Bashar al-Assad, e si è recata a Lampedusa nel pieno dell’emergenza immigrazione, incontrando i profughi stipati nel centro di contrada Imbriacola e lasciando le proprie impronte digitali, così come avviene per gli immigrati. Un impegno umanitario lodevole e che Angelina Jolie ha riconfermato come ospite della White House.

 

L.C.

 

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan