Papua Nuova Guinea: affonda nave passeggeri, si cercano oltre cento dispersi

 

PAPUA NUOVA GUINEA – Alle ore 6:30 italiane di ieri un traghetto con a bordo circa 350 passeggeri è affondato nell’Oceano Pacifico, a 16 km al largo di Papua Nuova Guinea, a Nord dell’Australia. La nave passeggeri “Rabaul Queen” stava coprendo la tratta fra i porti di KImbe e Lae, sulla costa orientale del Paese, quando a causa di una tempesta l’imbarcazione ha cominciato a calare a picco. In breve sono giunti sul posto otto navi mercantili per recuperare i sopravvissuti, ma al momento mancano all’appello oltre un centinaio di persone che vengono cercate con l’ausilio di due elicotteri e due aerei.

 

Redazione

 

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan