Terremoto in Emilia Romagna: il bilancio è salito a 10 vittime, un disperso e due feriti. Sale la paura (video YouTube)

Terremoto a San Carlo, frazione di Sant'Agostino, Ferrara, 21 maggio 2012 (Getty Images)

 

TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA – La nuova scossa di terremoto che stamane ha investito ancora una volta la martoriata Emilia ha provocato nuove vittime. L’epicentro della scossa, di intensità 5.8, è stato registrato nel modenese. Inizialmente sono stati tre i morti accertati e cioè due a San Felice sul Pinaro e la restante a Mirandola, tuttavia secondo quanto appreso dalla Prefettura di Modena, dieci sono le vittime accertate nei crolli, ma vi sarebbero anche un disperso e due feriti gravi. I decessi sono avvenuti in seguito al crollo di alcuni capannoni industriali già danneggiati dalla precedente scossa sismica del 20 maggio. In seguito alla prima scossa, registrata alle ore 9:00, ono seguite repliche alle 9:07, alle 9:11, alle 9:13, alle 9:30 e infine alle 9:38, tutte comprese tra il magnitudo 3.1 e il 4.0.

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, ha intanto convocato il Comitato Operativo presso la sede operativa di Via Vitorchiano a Roma. Di seguito il video del terremoto in diretta su SkyTg 24. La scossa di terremoto di oggi è stata avvertita in tutto il Nord Italia. Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca qui e diventa fan